Il massaggio è l’arte più antica per mantenere o ristabilire l’equilibrio nell’individuo corpo-mente.

I benefici del massaggio sono molteplici:

  • miglioramento della circolazione venosa e linfatica per il ristagno dei liquidi;
  • – aumento del metabolismo con conseguente rimodellamento dei pannicoli adiposi;
  • – sblocco delle tensioni muscolari e miofasciali aumentando la tonicità ed il rendimento  energetico;
  • – rilassamento del sistema nervoso e maggior rilascio delle endorfine.

Associare quindi il massaggio al solo trattamento estetico è quindi piuttosto riduttivo.

La storia delle pratiche manuali risale ad Ippocrate, dove già all’epoca elencava le virtù terapeutiche della massoterapia.
Importante quindi per tutti noi in un mondo di ritmi frenetici, ritagliarci del prezioso tempo che ci ritornerà attraverso lo stato di salute.
Esistono svariate tecniche per ogni specifico problema, ma un bravo terapeuta saprà riconoscere le più  appropriate   per ogni singola persona, rendendolo così maggiormente efficace.
In oltre 30 anni di esperienza ho potuto conoscere ed applicare svariati metodi, e sperimentare che l’ integrazione  tra queste produce sicuramente uno stato elevato di benessere. Siamo abituati a concepire il corpo come una parte distante dalla psiche, dalle emozioni che proviamo dai condizionamenti che fin da piccoli abbiamo dovuto fronteggiare, siamo abituati a concepire il corpo senza una coscienza, un’anima. La realtà è quindi ben diversa NOI SIAMO UNITA’ ed ogni situazione psicoemotiva che stiamo vivendo influenzera’ a livello inconscio il sistema nervoso, i muscoli i tendini, lo scheletro gli organi che occupano l’individuo.

E’ necessario perciò approcciare un modo nuovo che vada oltre il narcisismo nostro o quello imposto e ritornare a SENTIRE il corpo.